Mobile Payment: utopia o realtà?

Ne avevamo già parlato: qualche tempo fa Google aveva annunciato di volersi lanciare nell’avventura del mobile payment, ovvero di sviluppare una tecnologia (il chip NFC) che permette di utilizzare legalportal il proprio smartphone come una carta di credito. Ora anche Microsoft e Samsung stanno seguendo l’onda dello sviluppo di questi nuovi prodotti e dunque sembra che non si tratti più solo di un’ipotesi: i tempi per la presentazione dei nuovi gioellini tecnologici è di 4-5 mesi, ma va notato che questa tecnologia è già in uso da tempo in Giappone, Corea del Sud e persino in Sudafrica. Un’Europa e Stati Uniti in ritardo, dunque?

La tecnologia
A svelare i misteri del mobile payment ci ha pensato la testata Wired.it, intervistando il responsabile della ricerca all’Osservatorio NFC and mobile payment del Politecnico di Milano, Filippo Renga.
Secondo l’esperto, non esistono problemi tecnologici che impediscano il decollo di questa nuova forma di pagamento. Tuttavia, la spinta di colossi come Google, Smartcard e Citigroup da soli non bastano, perché i dati contenuti nella carta di credito dovranno poi essere memorizzati da qualche parte, ed è qui che entrano in gioco i gestori di telefonia mobile, grandi assenti nei discorsi in tema di NFC.

Le carte di credito
E la domanda sorge spontanea: se questa tecnologia prendesse piede, che fine faranno le carte di credito? Secono Renga, le carte di credito non saranno mai obsolete in quanto informazioni che consentono di fare Cheap Pandora Charms Canada  una transazione: cambierà solo il tipo di supporto, che si evolve con la tecnologia a disposizione. Insomma, abituiamoci a scenari che si muoveranno sempre più in fretta.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968