Criteri delle banche per la concessione di mutui casa

Quando decidiamo di andare in una banca o in un istituto di credito a richiedere informazioni sulla possibilità di ottenere un mutuo casa è bene sapere cosa aspettarsi.

Innanzitutto occorre considerare che, come il richiedente fa una stima di quanto può permettersi di ripagare mensilmente, la stessa cosa farà la banca. Per il calcolo, essa si baserà su parametri specifici e statistiche e quindi l’ importo fissato per le singole rate potrebbe essere diverso da quello preventivato.

La priorità per gli istituti di credito e per le banche consiste nell’ essere sicuri che il credito generato con l’ accensione di un mutuo possa essere ripagato interamente, entro i termini stabiliti. A tal fine, i parametri usati per stabilire l’idoneità o meno di una persona si basano da una parte sull’oggettività delle statistiche e dall’altra su considerazioni commerciali e sulla propria esperienza.

Nel caso in cui la soglia massima calcolata dal richiedente per il mutuo casa non coincida con quella della banca, sarà sempre da considerare la previsione più bassa. La ragione risiede nel fatto che se per un verso l’utente non può permettersi di pagare una rata superiore a quella stabilita da lui stesso, allo stesso modo non gli verrà concesso di pagare una rata superiore a quella stabilita dalla banca, pur ritenendo egli di poterlo fare.

E’ bene sapere che generalmente la soglia massima accettata dai creditori per il pagamento della rata è il 30% dello stipendio netto, anche se alcuni istituti bancari possono elevare di poco la percentuale.

Una volta stabilito l’importo delle rate mensili, si può decidere l’importo massimo che può essere accreditato in base al numero di anni per il quale si vuole richiedere il mutuo. Molte volte si commette l’errore di mettersi alla ricerca di una casa senza prima ragionare su quali sono realmente le possibilità di finanziamento, incorrendo molto spesso in brutte sorprese, come ad esempio trovare una soluzione perfetta, ma che poi non sarà possibile acquistare perché la banca non concede il mutuo per l’importo necessario. Per questo motivo è bene sapere in anticipo quanto si può spendere per una casa e successivamente procedere con la ricerca di un immobile adatto.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.