Preammortamento

Il Preammortamento è il periodo di tempo intercorrente tra l’erogazione del mutuo e la scadenza della prima rata, di durata che varia da 1 a 2 mesi, durante il quale il mutuatario può essere tenuto per contratto a pagare in anticipo gli interessi sulla somma erogata, senza per questo diminuire la quota di debito residuo.

In caso di garanzia ipotecaria, il mutuatario dovrà versare gli interessi calcolati in base al tasso capitale, mentre se il mutuo viene erogato antecedentemente alla stipulazione del rogito notarile, il cliente pagherà il vantaggio del credito anticipato con interessi più elevati.

Il preammortamento Tecnico è invece il periodo decorrente dall’erogazione del mutuo al primo giorno del mese successivo.

Spesso questo periodo viene esteso dagli Istituti di Credito e dalle Banche ad almeno un mese, così da garantirsi una quota di interessi non irrisoria. Ad ogni modo, la legge non stabilisce un limite in positivo o in negativo per il preammortamento, così da lasciare la sua determinazione alle parti contrattuali.

 

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968