Prestito finalizzato

Il prestito finalizzato viene solitamente richiesto presso il rivenditore dal quale si acquista il bene o il servizio, il quale ha, nella maggior parte dei casi, delle convenzioni con agenzie finanziarie. La facoltà di erogare prestiti viene quindi conferita direttamente al venditore, il quale si dovrà occupare personalmente della pratica.

Occorre tuttavia notare che non è il rivenditore stesso ad offrire il finanziamento, ma la società finanziaria. Ne deriva che, anche nel caso in cui il prodotto acquistato sia difettato, non si potrà in alcun caso cessare il pagamento delle rate, perché il contratto di prestito finalizzato che è stato stipulato sussiste non tra acquirente e venditore, ma tra il consumatore e l’azienda creditrice. Rifiutando il pagamento delle rate, il compratore non entrerebbe in conflitto con il venditore (che ha già percepito tutto il pagamento), ma con la società finanziaria che ha erogato il prestito. Tale situazione ha come conseguenza la segnalazione come cattivo pagatore e, quindi, perdita di credibilità e difficoltà nell’ottenere eventuali altri finanziamenti siano essi finalizzati o meno.

Solitamente è previsto un tasso fisso con rate che comprendono la quota di interessi decrescente e la quota del capitale crescente. Spesso, per il prestito finalizzato, è previsto un periodo di preammortamento che può essere di pochi mesi o di un anno.

A differenza del mutuo, per il quale viene accesa l’ipoteca, per questo tipo di finanziamento può essere richiesta la firma di un garante.

Nel prendere in considerazione i prestiti finalizzati, occorre considerare più fattori. Il bene che interessa acquistare sarà venduto da più commercianti, generalmente a prezzi diversi. Diversi commercianti si appoggeranno a diverse società finanziarie, che praticheranno diversi tassi. Addirittura, uno stesso commerciante potrebbe avere a sua volta contatti con più società finanziarie.

Per queste ragioni al fine di individuare l’offerta più conveniente per il richiedente, prima di effettuare un acquisto e firmare il contratto di prestito, sarà opportuno effettuare una comparazione tra le diverse opportunità, tenendo conto della combinazione di tasso e prezzo di vendita.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.