Mutui per iscritti AIRE: come fare

mutui per iscritti aire

I mutui per iscritti AIRE rappresentano un’ottima opportunità per quegli italiani residenti all’estero che vogliono acquistare casa. È una possibilità da tenere in considerazione per tutti coloro che risiedono all’estero, magari anche per motivazioni di lavoro, e hanno intenzione di comprare una casa in territorio italiano. Spesso si tratta di soluzioni finanziarie differenti rispetto alle condizioni che vengono poste per chi risiede in Italia e vuole rivolgersi ad una banca per chiedere un finanziamento. Le differenze possono riguardare anche i documenti da presentare e i tempi previsti.

Mutuo all’estero per casa in Italia: come ottenerlo

Uno dei requisiti essenziali per ottenere un mutuo per italiani residenti all’estero consiste nel possesso della cittadinanza italiana. Di solito gli istituti bancari tengono molto in considerazione questo elemento, che comunque deve essere appositamente comprovato tramite la presentazione di una specifica documentazione.

Per richiedere un mutuo all’estero per comprare casa in Italia, innanzitutto occorre iscriversi all’Anagrafe Italiana dei Residenti all’Estero. Si tratta appunto dell’AIRE, di cui abbiamo parlato prima, che è stata istituita nel 1988. Tutti i cittadini italiani che risiedono all’estero per un periodo superiore ai 12 mesi devono obbligatoriamente iscriversi a questa anagrafe.

Essere iscritti risulta molto importante per una serie di procedure burocratiche. Anche per richiedere i documenti necessari da presentare alla banca per ottenere un prestito, bisogna essere iscritti all’AIRE. Dopo aver fatto l’iscrizione e aver ricevuto tutta la documentazione occorrente, bisogna rivolgersi a quelle banche che possono concedere mutui per i residenti all’estero.

Da questo punto di vista ci sono due soluzioni: scegliere una banca italiana con delle filiali all’estero o una banca straniera con filiali in Italia.

Agevolazioni fiscali per i mutui per gli iscritti all’AIRE

Prima di richiedere un mutuo all’estero per comprare casa in Italia, bisogna tenere in considerazione diversi elementi. Per esempio occorre valutare attentamente cosa potrebbe comportare la procedura di conversione in euro dell’importo che abbiamo richiesto.

Anche in base a questo potrebbero variare le condizioni del mutuo, in particolare quelle che riguardano l’importo delle varie rate mensili da sostenere in base al nostro budget finanziario. Inoltre è importante riflettere sul fatto che anche le banche estere potrebbero richiedere le garanzie e nello specifico una persona che faccia da garante e che dovrebbe intervenire in caso di mancato pagamento delle rate del mutuo.

Però i mutui all’estero possono rappresentare una soluzione molto conveniente, perché sono previste delle agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa. Coloro che non sono proprietari di altri immobili, possono accedere ad un regime agevolato, a patto che trasferiscano la residenza nel Comune in cui si trova ubicata la casa da acquistare entro 18 mesi dalla sottoscrizione dell’atto di compravendita.

È sicuramente un’opportunità importante da tenere in considerazione se siamo iscritti all’AIRE e vogliamo acquistare una casa.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.