Mutuo Banca Sella: caratteristiche principali

mutuo banca sella

Il mutuo Banca Sella è uno di quei finanziamenti che può richiedere per esempio chi ha bisogno di un mutuo per la prima casa o in generale per l’acquisto di un immobile. Banca Sella propone delle categorie di mutuo in linea con quelle tipicamente tradizionali. Si tratta quindi di mutui a tasso variabile, a tasso fisso o a tasso variabile con tetto massimo, chiamato anche cap. Tra le varie tipologie ci sono soltanto piccole differenze per quanto riguarda soprattutto la percentuale massima di finanziamento. Andiamo nei dettagli e vediamo quali sono tutte le condizioni, le opzioni e le caratteristiche principali anche per il calcolo della rata del mutuo per chi sceglie Banca Sella.

Mutuo Banca Sella: caratteristiche più importanti

Banca Sella propone dei finanziamenti che possono avere un tetto massimo che si diversifica a seconda della tipologia di immobile che scegliamo da acquistare e per il quale chiediamo il prestito. Per gli immobili ad uso residenziale la percentuale di finanziamento può arrivare all’80%, mentre per le altre tipologie possiamo arrivare al 60%.

Per l’ultima percentuale che abbiamo nominato sono previsti al massimo 25 anni per il piano di ammortamento. Inoltre, in caso di estinzione anticipata del mutuo, bisogna pagare anche una penale che corrisponde al 2%.

Queste somme vanno aggiunte alle varie spese accessorie che si devono considerare per la richiesta del mutuo. Innanzitutto ci sono le spese di istruttoria, che corrispondono all’1% della somma che viene erogata dalla banca, le spese di perizia che possono variare in base al perito, le spese di certificazione degli interessi e la comunicazione della scadenza della rata, che sono pari a 2 euro per chi sceglie il formato cartaceo e a 0,50 euro per chi vuole la comunicazione online.

A carico del cliente è anche la stipula dell’assicurazione incendio e scoppio, la cui polizza va attivata presso terzi.

Mutuo Banca Sella: condizioni del mutuo a tasso variabile o fisso

A seconda della tipologia del mutuo scelto, ci sono poi delle opzioni che è bene considerare. Il mutuo a tasso variabile può essere rimborsato entro un massimo di 30 anni. Comporta l’applicazione dello spread pari al 4%, se si sceglie l’indicizzazione all’Euribor, o al 4,20% per l’indicizzazione al tasso BCE.

Molto vantaggioso è anche il mutuo variabile con tetto massimo. Anche in questo caso si può scegliere tra l’indicizzazione all’Euribor o al tasso BCE. La prima scelta comporta uno spread al 5%, la seconda al 5,20%. Il cap è fissato all’8%.

Per il mutuo a tasso fisso lo spread applicato è del 4,5%, per una durata massima di 30 anni e con piano di rientro del capitale, secondo l’ammortamento alla francese. Inoltre Banca Sella dispone della convenzione plafond casa, grazie alla quale può concedere il mutuo fondiario disponibile sia a tasso fisso che a tasso variabile, un’opzione utile per contenere i costi.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.