Carta di credito? No grazie…

Che l’Italia fosse uno dei Paesi più riluttanti d’Europa all’utilizzo delle carte di credito già lo si sapeva. Ma ultimamente la crisi sta inducendo ulteriormente alla prudenza, tanto che i dati che emergono da un’inchiesta condotta da Assofin, Crif ed Eurisko sono emblematici:  in pagamenti con mezzi alternativi al contante sono in Italia in media, di 24 pro-capite, contro i 198 degli Usa, i 133 della Gran Bretagna e i 107 della Francia. Peggio di noi c’è solo la Cina, con 2,6 e nel 2010 il numero di carte di credito è calato del 3,3%, rispetto al 2009.

CARTE DI CREDITO: CHI LE HA LE USA

Chi invece opta per la carta di credito, finisce per usarla: le operazioni effettuate con carte di debito hanno infatti registrato un aumento dell’1% per un valore di oltre 63 miliardi, ai quali contribuiscono anche  le carte prepagate (nel 2010 sono cresciute del 16,3% contro il +29,5% del 2009). Non si arresta, invece, il trend negativo delle carte revolving, forse complici le condizioni sfavorevoli ed i tassi applicati dalle banche: – 5,4% nel 2010.

LA CRISI E L’ATTEGGIAMENTO PRUDENZIALE

Questi dati rispecchiano un tendenziale comportamento volto alla prudenza da parte dei consumatori, che sono ancora diffidenti all’uso della moneta elettronica. Ma, soprattutto, si tratta di un timore verso uno strumento ancora poco conosciuto. Per scegliere la giusta carta di credito è importante valutare Taeg, circuito di riferimento e costi di gestioni, considerando in questa voce tutti i costi previsti, dal canone annuo all’invio dell’estratto conto. Spesso, effettuare un confronto tra le diverse offerte di carte di credito è infatti un modo per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.