CartaSì apre alla cessione delle quote di maggioranza di Siteba

La notizia viene riportata dal Dow Jones Newswires: CartaSì, l’Istituto leader delle carte di credito controllato dall’ICBPI (Istituto Centrale Banche Popolari Italiane) ha dato mandato a Kpmg per la cessione delle quote di maggioranza relativa detenute da Siteba. Le quote di Siteba equivalgono oggi al 46,64% del capitale, affiancata da Intesa Sanpaolo per il 18,3%, Ubi Banca e Unicredit rispettivamente per il 7%, Cedacri per il 3,3% e Banca del Piemonte per il 3,1%, oltre a soci di minoranza con quote inferiori all’1%.

SITEBA

Siteba è una società nata nel 1992 su iniziativa dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) per la gestione dell’operatività delle carte di credito. Con il tempo si sono poi aggiunti altri servizi in tema di transazioni finanziarie, raggiungendo un fatturato di 9,3 milioni di euro e un patrimonio di 17,3 milioni. Siteba è inoltre presieduta dagli stessi amministratori di CartaSì.

Sebbene la notizia non sia ancora stata confermata, pare che la chiusura dell’operazione sarebbe imminente. Difficile immaginare quale sarà lo scenario successivo alla cessione o i motivi per i quali tale operazione sia stata intavolata. Non resta che attendere e vedere…

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968