Il porno che ti frega (la carta di credito)

Tutto il 2011 è stato funestato da furti dei dati sensibili alle carte di credito dei clienti dei servizi web di numerose multinazionali in tutto il mondo: ricordiamo Apple con iTunes e Sony con il Playstation Network, e poi anche YouPorn, il celebre canale di video porno, che sono stati oggetto di attacchi informatici. Ad essere colpito ora è stato anche il portale Digital Playground, un noto sito porno che, a differenza di YouPorn di Porn Hub, è a pagamento. Chi vuole usufruire dei video, infatti, deve pagare ed inserire i propri dati, fornendo il proprio numero di carta di credito, dal quale vengono poi scalati i pagamenti.

Dal sito di Digital Playground sono stati rubati i dati personali dei profili di 73.000 utenti abbonati, oltre ai codici di 40.000 carte di credito.

Che dire… fate attenzione. E magari per qualche periodo, evitate di visitare i siti porno a pagamento.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.