Accendere un mutuo: difficile per gli enti locali. La lettera di Lonato del Garda

La giunta comunale di Lonato del Garda guidata dal sindaco Mario Bocchio ha inviato al presidente del consiglio Mario Monti una lettera in cui si rendono note le emergenze e le “difficoltà economiche” attuali del Comune che pur è nella lista dei “più virtuosi” d’Italia. Emerge insomma per gli enti locali uno stato di difficoltà reso ancora più duro dei limiti imposti dal patto di stabilità. Soprattutto, per questi vincoli, per molti comuni virtuosi è impossibile accendere mutui.

E così, il comune di Lonato del Garda, ha inviato una lettera aperta a Mario Monti per sensibilizzare sulle problematiche degli enti locali. Lonato infatti come altri enti locali, subisce il vincolo del patto di stabilità. Così è impossibilitata ad aprire nuovi mutui. La giunta ha quindi chiesto  a Monti una deroga per la contrazione di mutui ai fini della messa in sicurezza degli edifici pubblici. Questo anche  a causa del terremoto di fine maggio che ha avuto ripercussioni anche nella località.

“Il tema centrale del patto di stabilità – si legge nella lettera aperta – deve essere rimesso in discussione in particolare sotto questo profilo, al fine di permettere interventi di investimenti specifici, in base a programmi di durata pluriennale: i Comuni – almeno quelli in equilibrio finanziario – devono essere messi in condizione di gestire i saldi attivi derivanti dal rispetto del patto di stabilità ed eventualmente devono essere autorizzati a contrarre prestiti in deroga alle vigenti normative, con il fine specifico di realizzare interventi di edilizia scolastica”.

 

 

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.