Mutui per acquisto locali commerciali, come funzionano

mutui per acquisto locali commerciali

I mutui possono essere richiesti non solamente per immobili adibiti ad uso abitativo ma anche per l’acquisto di proprietà da utilizzarsi per diverse finalità. Per esempio, un cittadino può richiedere un finanziamento per l’acquisto di un ufficio, di un negozio e di un fabbricato da destinarsi ad attività industriali.

In questo caso si parla di mutui per l’acquisto locale commerciale. Accendere un mutuo di questa tipologia è spesso un investimento per il proprio futuro visto che si scommette sulla propria attività. Ma proprio per questo è importante conoscere bene le caratteristiche che possiedono queste tipologie di mutui in modo da scegliere l’offerta più centrata con le proprie esigenze.

Mutuo per acquisto locale commerciale, cos’è?

Trattasi di una tipologia di finanziamento che rientra nella categoria dei prestiti personali finalizzati. Normalmente, i mutui si dividono in fondiari ed ipotecari. Entrambi prevedono l’accensione dell’ipoteca sull’immobile ma il primo è destinato all’acquisto o alla ristrutturazione della prima casa, mentre il secondo può essere richiesto anche per fini diversi dall’acquisto della prima casa.

Dunque, il mutuo per acquisto locale commerciale è un mutuo ipotecario e prevede condizioni differenti da quelle di un mutuo fondiario.

Mutuo per acquisto locale commerciale: come funziona

Le condizioni economiche che le banche applicano a questi mutui sono abbastanza simili a quelle per un mutuo per la prima casa ma presentano alcune importanti differenze relativamente all’importo finanziabile ed alla durata del piano di ammortamento.

Il mutuo per acquisto locale commerciale copre una percentuale compresa tra il 50% ed il 75% del costo dell’immobile. Inoltre, il finanziamento viene acceso per una durata di tempo inferiore rispetto a quello per una casa, solitamente con una dilazione massima in 20 anni. Un mutuo per la casa può arrivare, invece, anche a 30 anni. Un mutuo di questa natura, però, gode di alcune agevolazioni fiscali che sono differenti rispetto a quelle previste per i mutui per la casa.

Per concedere un mutuo per acquisto locale commerciale, le banche chiedono requisiti differenti rispetto a quelli richiesti per il mutuo per la prima casa.

Nello specifico, gli interessati dovranno presentare il rapporto LTV conosciuto anche come Loan to Value che viene calcolato in base alla destinazione d’uso dell’immobile. Trattasi, in buona sostanza, del valore in percentuale del rapporto tra il capitale richiesto ed il valore di mercato dell’immobile. Inoltre, gli interessati dovranno presentare anche tutta la documentazione relativa all’immobile da mutuare. In particolare, il Loan to value è l’elemento più importante per questa tipologia di mutui. Questo rapporto permette di capire esattamente quanti soldi è possibile richiedere alle banche. Solitamente questo valore non può superare l’80% del valore dell’immobile.

Inoltre, le banche utilizzano questo rapporto per calcolare i tassi di interesse. Più alto sarà e più alti saranno gli interessi richiesti. In caso di Load to Value basso, la propensione della banca ad erogare il mutuo sarà maggiore visto che il rischio di eventuali insolvenze sarà molto minore. Sotto il 60% le banche applicano tassi agevolati. Per rapporti sopra l’80% le banche possono chiedere ulteriori garanzie come polizze fideiussorie.

I mutui commerciali prevedono anche alcuni vincoli. Per esempio, non sarà possibile modificare la destinazione d’uso dell’immobile per un periodo definito in sede di rogito. In caso si modificasse la destinazione d’uso non rispettando gli accordi, la banca può richiedere la restituzione del capitale finanziato più un’eventuale penale.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968