Perizia econometrica: a cosa serve

perizia econometrica

Se si sospetta che il mutuo contratto con una banca presenti delle irregolarità è possibile rivolgersi alle associazioni dei consumatori per una prima verifica del contratto, così da scoprire eventuali mancanze. Se dovesse emergere che il mutuo sottoscritto possa davvero essere irregolare, le persone possono puntare a richiedere una “perizia econometrica”. Vediamo di cosa si tratta.

Perizia econometrica: come funziona

Trattasi di un’arma molto potente che hanno le persone per poter eventualmente affrontare successivamente una causa contro una banca o una finanziaria per contestare il contratto di mutuo o gli interessi applicati. La perizia econometrica altro non è che un’analisi molto approfondita e dettagliata del contratto sottoscritto che punta a verificare le pattuizioni e i successivi adempimenti contrattuali al fine di stabilire la corretta applicazione e conformità alle normative in vigore.

Grazie a questa perizia i clienti potranno disporre di un potente strumento che consenta loro di conoscere nei dettagli il contratto stipulato. Questo documento potrà poi essere utilizzato in possibili azioni stragiudiziali o giudiziali per recuperare eventuali somme corrisposte illegittimamente.

La perizia viene redatta in base alle specifiche necessità delle persone ed in base alle irregolarità rilevate durante una prima analisi preliminare. Vengono dunque valutati alcuni aspetti ed in particolar modo il calcolo dei tassi, eventuali errori nelle rilevazioni dei tassi ed altro.

Queste perizie sono solitamente effettuate da professionisti del settore ed in particolare da commercialisti e da avvocati. I costi variano a seconda del tipo di perizia che dovrà essere effettuata. Non esiste una tabella con costi minimi e massimi e quindi il suggerimento è quello di rivolgersi a più professionisti e richiedere diversi preventivi, confrontarli e valutare la migliore soluzione in base alle proprie necessità.

Esistono anche software che permettono di effettuare delle valutazioni di massima ma devono essere utilizzati solamente ai fini di un’analisi preliminare e non al posto della perizia. I risultati di questi tool non hanno lo stesso valore legale di una perizia e sono inoltre molto meno precisi ed approfonditi. L’apporto di un legale o di un commercialista è poi fondamentale nel caso si debba proseguire con azioni giudiziarie verso la banca. Puntare ad un professionista per una perizia econometrica è quindi una scelta obbligata per valutare correttamente il mutuo sottoscritto con la banca e per poter fare valere i propri diritti.

Accertata l’irregolarità che può essere un anatocismo o un tasso di usura, la persona, perizia alla mano, può agire nei confronti della banca per ottenere il rimborso delle somme pagate e per rivedere gli obblighi contrattuali illegittimi.

La perizia econometrica è quindi uno strumento molto potente che permette alle persone di far valere i loro diritti e le leggi nei confronti di eventuali banche o finanziarie che offrono contratti irregolari.

 

 

 


Immagine: Kevin Harber via Flickr

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968