Consolidamento del debito con il mutuo per la prima casa, cosa fare

mutuo prima casa più consolidamento debiti

Le spese quotidiane sono sempre molte ed a volte possono sopraggiungere degli imprevisti che possono pesare molto sul budget personale o della famiglia, soprattutto se sono contestuali al pagamento di un mutuo per la prima casa. Quando si accende un mutuo, infatti, spesso non si mette in conto che durante il periodo di rimborso possono sopraggiungere imprevisti piuttosto costosi. Per esempio, la macchina da cambiare, alcuni elettrodomestici che hanno smesso di funzionare improvvisamente e molto altro.

Situazioni che, magari, hanno costretto ad accendere piccoli prestiti che si sono aggiunti uno sopra l’altro. Problemi in crescendo che potrebbe diventare per qualcuno insostenibili con il rischio di non riuscire a pagare le rate del mutuo e nemmeno quelle dei piccoli prestiti.

La soluzione a questo problema può essere il consolidamento dei debiti.

Consolidamento dei debiti: come funziona

Trattasi di un mutuo di sostituzione al quale è possibile aggiungere della liquidità necessaria per chiudere altri debiti eventualmente pendenti, pagando un’unica rata mensile con una dilazione in più anni. In questo modo, le persone pagheranno rate più leggere, rendendo la restituzione del capitale più sostenibile. Ovviamente ci sono dei requisiti per richiedere questo mutuo. Il più importante è che il richiedente sia in regola con i pagamenti sia delle rate del mutuo sulla prima casa che di quelle dei mini prestiti. Importante ricordarsi, però, che le banche offrono mutui di importo non superiore all’80% del valore degli immobili.

Questo significa che l’importo massimo erogabile sarà quello che la banca offrirà nel caso dei mutui per consolidamento dei debiti. In questa cifra dovranno entrarci il mutuo rimanente per la prima casa e le rimanenze dei prestiti ancora da pagare.

Vantaggi e svantaggi del mutuo prima casa più consolidamento debiti

Il vantaggio di questa soluzione è ovviamente la comodità di pagare tutto in più tempo concentrando i pagamenti in un’unica rata. Ovviamente, c’è anche un rovescio della medaglia e cioè che una soluzione simile comporta il pagamento di più interessi.

Tuttavia, per alcune situazioni complesse il consolidamento dei debiti è l’unica soluzione percorribile per evitare di trovarsi in una situazione insostenibile. Si ricorda, infatti, che nel caso di problemi con il pagamento delle rate e dei debiti, le persone possono essere segnalate alla Centrale dei Rischi, cosa che comporta maggiori difficoltà per l’accesso al credito. Inoltre, nei casi più gravi possono scattare anche procedure giudiziali per il recupero dei crediti non pagati.

Se dunque si pensa di seguire questa strada, la prima cosa da fare è contattare più banche che offrono prodotti finanziari per il consolidamento del debito per farsi fare dei preventivi per capire meglio quale possa essere la scelta migliore per le proprie esigenze. Preventivi che poi andranno confrontati per poi scegliere la banca migliore a cui affidarsi per il consolidamento del proprio debito.

 

I migliori mutui consolidamento debiti:
Consolidamento debiti BNL
Consolidamento debiti Compass

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.