Nexi, nasce DEPObank: ecco i compiti del nuovo soggetto

nexi

Nexi, a gennaio, aveva avviato un processo di riorganizzazione che si è concluso da poco. L’obiettivo era quello di separare le attività legate ai pagamenti digitali da quelle bancarie di Securities Services e dei Servizi di Tramitazione. Dal primo luglio del 2018, dunque, sono attive due nuove realtà completamente autonome tra loro. Da una parte c’è Nexi che è controllata da un consorzio di fondi che focalizza le sue attività sui pagamenti digitali e dall’altra c’è, invece, DEPObank che in pancia possiede tutte le precedenti attività bancarie di Nexi e si propone come leader nei securities service e nei servizi di pagamento bancari.

DEPObank, chi è e cosa fa

Come evidenziato, questo nuovo soggetto bancario ha ereditato tutte le precedenti attività bancarie di Nexi. Questo nuovo istituto bancario, dunque, offrirà soluzioni e servizi a banche, fondi pensione, Prestatori di servizi di Pagamento, alla Pubblica Amministrazione ed ad altri soggetti. DEPObank è ad oggi la più grande banca depositaria italiana e tra i maggiori leader di mercato dei servizi di pagamento bancari.

A condurre questa nuova banca Fabrizio Viola come Presidente e Paolo Tadini come Amministratore Delegato e Direttore Generale.

Tra le soluzioni offerte si menzionano fondi e SGR come servizi di fund administration e transfer agent di fondi comuni.

Per le banche DEPObank offre servizi di intermediazione e regolamento, incassi e pagamento e molto altro. Per il mondo Corporate e per la Pubblica Amministrazione, questo nuovo soggetto offre servizi di incassi e pagamenti, tesoreria enti, pagamento pensioni INPS e fondo garanzia per le PMI.

Nexi, chi è e cosa fa

A seguito della riorganizzazione interna, in pancia a Nexi sono rimaste Nexi Payments, Bassilichi, Mercury Payment Services, Oasi e Help Line. Trattasi, tutte, di attività che operano nel settore dei pagamenti, tranne le ultime due che, quindi, presto potrebbero venire valorizzate in altri modi.

A guidare Nexi il presidente Franco Bernabè e l’Amministratore Delegato Paolo Bertoluzzo.

Nexi, ai privati, offre carte di credito, carte di debito e carte prepagate con la piena compatibilità con piattaforme di pagamento digitali del calibro di Apple Pay e di Samsung Pay. Per gli utenti business, la banca offre servizi legati all’ecommerce, alle vendite telefoniche e alle vendite in mobilità. Non mancano carte di credito aziendali, soluzioni di Instant Payments, servizi CBI Corporate e tanto altro ancora. Presenti anche servizi dedicati alla Pubblica Amministrazione e alle altre banche sempre concernenti il settore dei pagamenti digitali.

Da questa riorganizzazione, dunque, sono nate due realtà molto più snelle che avranno maggiore possibilità di crescita all’interno del mercato finanziario italiano.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.