Assicurazioni sui prestiti: perché e a cosa servono

Quando ci si rivolge a una banca o a una finanziaria, il prerequisito essenziale affinché la domanda venga accettata è la garanzia sulla fonte di reddito di cui si dispone. Questo avviene perché chi eroga il prestito vuole essere sicuro che il proprio cliente sia in grado di restituire la somma dovuta, oltre naturalmente agli interessi. Uno degli strumenti di tutela da parte dell’istituto che concede il prestito è proprio la richiesta al cliente di stipulare una polizza assicurativa che è sì facoltativa, ma la cui accettazione o meno può precludere la concessione del prestito.

La polizza assicurativa sul prestito
La polizza assicurativa sul prestito viene spesso richiesta quando si tratta della concessione di prestiti dalle somme importanti, ovvero quando i “rischi” di mancata riscossione del prestito sono più elevati. Gli eventi che possono intervenire in un periodo di tempo prolungato, infatti, sono molti, a partire da eventi non prevedibili (e sicuramente non dipendenti dal richiedente) come il decesso, la perdita del posto di lavoro, incidenti che determino l’invalidità permanente o temporanea. In uno di questi casi può allora intervenire la copertura assicurativa: l’assicurazione provvederà a saldare le rate del prestito per il periodo stabilito dal contratto, mentre nel caso di decesso del richiedente, l’assicurazione sarà obbligata a risarcire per intero l’ammontare del prestito.

Vantaggi e svantaggi
Naturalmente, il primo beneficiario di una polizza sul prestito è l’ente erogatore. E, per di più, il prezzo della polizza sale per l’assicurato, e non di poco. Spesso Tan e Taeg di prestiti identici ma coperti o meno da polizza presentano anche fino a 3 punti percentuali di differenza in termini di spese e di costo. Tuttavia, la polizza serve anche al richiedente, soprattutto per non lasciare in difficoltà la famiglia nel caso in cui qualche incidente vada a compromettere la capacità reddituale della famiglia nel suo complesso.

Insomma, se pensate di accendere un prestito per una cifra importante o per un periodo di tempo prolungato, pensateci su… quando si tratta di tutelarsi la cautela non è mai troppa.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.