Cattivi pagatori, buone soluzioni per ottenere finanziamenti

Siete cattivi pagatori ma vi siete “pentiti” e avete bisogno di un finanziamento? Ecco come potete fare per vedervi accettare la richiesta.

Non avrete particolari problemi con la cessione del quinto, il prestito che  potete quando avete un lavoro con contratto a tempo indeterminato. Se si ha un contratto di questo tipo in un’azienda stabile (o ancora meglio, se si lavora nella pubblica amministrazione), se si possiede una certa anzianità di servizio potete tentare con ottimismo la strada della cessione del quinto. In questo caso, visto che si pagheranno rate tramite trattenuta direttamente dalla busta paga, gli istituti di credito non correranno il rischio di non vedersi rimborsare il prestito. La rata del prestito infatti sarà percepita direttamente dal datore di lavoro. A volte come ulteriori garanzie possono essere richieste, come il TFR, il trattamento di fine rapporto, a copertura di eventuali debiti residui o assicurazioni.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968