Consolidamento debiti: Un1ka di Fiditalia

Cinque anni fa la macchina, due anni fa la cameretta dei bimbi, e ora ti si è anche rotto il frigorifero… finanziamenti su finanziamenti, rate su rate. Se non ci capite più niente e faticate a venirne fuori, se non riuscite più a capire quanto pagate in un mese, la soluzione più semplice è quella del consolidamento debiti. Si tratta, in soldoni, di una formula che consente di estinguere tutti i finanziamenti in corso e di accorparli in un’unica rata mensile più bassa. Se siete già clienti di Fiditalia, ecco un prodotto che può fare al caso vostro: si tratta di Un1ka, la formula di consolidamento debiti che sostituisce tutti i finanziamenti in corso con Fiditalia e permette di richiedere nuova liquidità, versando un’unica rata mensile.

Un1ka
Con la formula Un1ka è possibile richiedere da 3.000 a 30.000 euro, con rimborso delle rate da 24 a 84 mesi, Tan 8,90% e Taeg massimo al 14,38%. Il pagamento delle rate può avvenire sia tramite RID direttamente in conto corrente che tramite bollettino postale. Il pacchetto include una copertura assicurativa a tutela del credito, con una polizza “Proxilia credit” che viene abbinata al prestito personale. Le spese di istruttoria variano a seconda dell’importo richiesto, ma in ogni caso non superano i 300 euro complessivi. Vanno inoltre calcolate l’imposta di bollo di 14,62 euro e il costo fisso per il pagamento della rata, pari a 3 euro. Vi sono infine le spese di invio del rendiconto finanziario periodico (una volta l’anno), pari a 1,20 euro e l’imposta di bollo prevista per legge, pari a 1,81 euro.

Chi può richiedere Un1ka
Possono richiedere Un1ka i dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, i dipendenti con contratto di lavoro a tempo determinato (la durata del prestito non può superare il doppio della durata residua del contratto di lavoro) ed i lavoratori autonomi di età compresa tra 18 e 72 anni.

I requisiti
L’unico requisito richiesto è essere titolare di un conto corrente e presentare un documento d’identità o di riconoscimento in corso di validità, il codice fiscale, un documento di reddito (3 buste paga, CUD, cedolino della pensione, dichiarazione dei redditi), un’utenza fissa intestata o, in caso di stranieri, carta o permesso di soggiorno.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968