Crif: in aumento prestiti personali per salute e viaggi

Crescono i prestiti personali dedicati a finanziare interventi di salute o vacanze. E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Crif  su circa 1,3 mln di prestiti personali con finalita’ di acquisto. Il tempo preso in analisi per effettuare la ricerca è stato nell’arco di 4 anni, dal 2008 fino al 2012 e da ciò si evince come il mondo dei finanziamenti sia cambiato e come, in particolare siano mutate le abitudini di indebitamento degli italiani.

Vediamo qualche dato in particolare: l’indagine Crif conferma una tendenza rilevata da molti operatori del settore: calano i finanziamenti e i mutui per acquistare case o immobili. Sarà la precarietà del lavoro, o l’aumento delle tasse, fatto sta che non si chiedono prestiti per acquistare case, arredamento o ristrutturazione. La domanda è calo e in particolare è passata dal 17,3% al 16,3% del totale.

In aumento invece richieste di finanziamenti che dimostrano difficoltà ad affrontare piccoli imprevisti quotidiani. In particolare aumentano le richieste di prestiti per spese generiche, inclusi viaggi e svago passati dal 17,6% al 24,2% del totale. Sale anche la richiesta di liquidità per pagare polizze assicurative, e domande di consolidamento debiti:  dal 7,8% al 12,9%. Il fine principale è quello di ottenere maggiore liquidità.

Secondo l’indagine di Crif, dal 2008 al 2012 si è registrata una crescita anche per i prestiti personali da impiegare nel settore sanitario e della chirurgia estetica: si chiedono soldi per spese mediche, trattamenti estetici  e dentista. Questi finanziamenti sono passati dall’1,2% del 2008 al 2,4% del primo trimestre 2012. E’ il dentista quello per il quale si chiede maggior liquidità: nel campo delle richieste di finanziamenti per la salute, il 36% è per questa categoria di spesa. C’è poi la fetta del 59% che comprende varie spese mediche generali. Il 4,5%  chiede finanziamenti per interventi estetici.Restano stabili le domande di  prestiti personali per l’acquisto di auto o comunque di un mezzo di trasporto: dall’8,9% al 9,7%.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968