Dammil5 di Creditis, come funziona il prestito per pensionati

dammil5

Il numero delle persone che ricorrono a prestiti è in continuo aumento. Tra le figure che accedono con più frequenza a questi strumenti di credito ci sono i pensionati. I motivi che portano queste persone a richiedere un prestito in banca sono molti come l’esecuzione di lavori in casa per lungo tempo rimandati o momentanee difficoltà economiche dovute alle pensioni limitate. Indipendentemente dal motivo, le banche e le finanziarie si sono adattate ed hanno iniziato ad offrire soluzioni di credito personalizzate per i pensionati e gli anziani.

Tra chi ha iniziato a proporre prodotti finanziari dedicati a queste fasce di popolazione c’è Creditis, una società che fa parte del Gruppo Carige che, accanto alle classiche forme di credito, ha introdotto soluzioni dedicate ai pensionati.

Dammil5: prestito per pensionati

Trattasi di un prodotto finanziario che permette di ottenere la liquidità in tempi rapidi e che permette un sistema di rimborso facile e comodo. Come fa intuire il nome, trattasi di una forma di prestito basata sulla cessione del quinto della pensione. Proprio per la sua natura intrinseca, Dammil5 non prevede i lunghi iter delle altre forme di prestito che le banche normalmente erogano.

Il tutto si traduce nel poter ottenere velocemente il prestito in quanto non sarà necessario fornire alcuna garanzia alla banca. Unico requisito è quello di disporre di una pensione. Infatti, basandosi sullo strumento della cessione del quinto, questo strumento finanziario prevede il rimborso attraverso una serie di rate che non potranno mai in alcun modo superare il quinto della pensione che il cliente riceve ogni mese.

Trattandosi di un prestito personale, la cifra erogata potrà essere spesa come meglio si crede. Dunque, la banca non potrà mettere vincoli su come saranno spesi questi soldi come avviene, invece, per esempio, sui mutui.

Dammil5 è stato pensato anche per essere sicuro in caso di prematura morte dello stipulante. La banca, infatti, richiede la sottoscrizione di una polizza vita. In questo modo, in caso di eventi spiacevoli, i famigliari del cliente saranno tutelati e non dovranno impegnarsi in prima persona alla restituzione del prestito. Per la banca è anche un modo di tutelare il suo investimento per evitare ogni possibile sorpresa futura che possa pregiudicare il rimborso della spesa erogata.

Dammil5 prevede, comunque, due piccoli limiti. Il primo è quello di non aver superato i 78 anni al momento della richiesta e gli 80 anni sulla data di scadenza delle rate. Il secondo riguarda il vincolo all’obbligo di avere formale residenza in Italia.

Per formalizzare la richiesta è sufficiente recarsi nella sede più vicina di Creditis con documento di identità, codice fiscale e fotocopia dell’ultimo cedolino della pensione o dell’ultimo Modello CUD.

Maggiori informazioni si possono trovare direttamente sul sito della banca o recandosi presso uno sportello per chiedere un appuntamento con un funzionario addetto a questo generi di prodotti finanziari.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.