Delega di pagamento

La Delegazione di Pagamento è un prestito personale a tasso fisso con trattenuta su busta paga, per molti versi un “parente” della cessione del quinto dello stipendio, visto che la integra. Inoltre come proprio nel caso della cessione del quinto e dei prestiti personali, è un finanziamento non finalizzato per cui non è necessari comunicare le finalità per le quali chiediamo soldi in prestito.

Alla delegazione di pagamento possono accedere tutti i lavoratori dipendenti di Enti Pubblici, Statali e Società private.

Questo tipo di finanziamento è nato dall’esigenza dei lavoratori dipendenti che, non potendo avere per legge due trattenute per cessione del quinto dello stipendio, ricorrono ad un ulteriore prestito, integrativo alla cessione. E’

Si tratta insomma di una cessione del quinto “rinforzata”: anche dal punto di vista delle rate da pagare, che in questo caso potrà dunque essere superiore rispetto a un quinto dello stipendio.

Il lavoratore dipendente ha così la possibilità secondo la legge, a delegare la propria amministrazione al pagamento delle quote fino ad impegnare la metà dello stipendio per il riscatto di case popolari (ex IACP). Con la delega di pagamento insomma la cessione del quinto è come se raddoppiasse.

Per analogia è stata applicata questa normativa in modo da concedere prestiti personali con trattenuta su busta paga ove il richiedente il prestito, delega l’amministrazione al pagamento delle quote all’Istituto Finanziario.

 

La sempre più crescente richiesta dei lavoratori dipendenti ad accedere ad una forma di finanziamento integrativo alla cessione del quinto, ha fatto sì che il Ministero del Tesoro emanasse specifiche Circolari che ne regolamentassero i termini ed i criteri di acquisizione, obbligando gli Istituti Finanziatori a stipulare delle convenzioni con le varie Amministrazioni dello Stato. Anche gli Enti Pubblici e privati, spesso richiedono la conclusione di convenzioni.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.