Finanziamenti alle imprese: le iniziative di Banca Sella

È stata prorogata per tutto il 2013 la possibilità per le pmi  di chiedere l’anticipo dei crediti vantati verso la pubblica amministrazione o prestiti a tassi vantaggiosi per fare nuovi investimenti. Questo grazie ai due plafond da dieci milioni di euro ciascuno messi a disposizione dal Gruppo Banca Sella.

I due plafond anno ad alimentare i fondi creati per sostenere le esigenze di liquidità delle imprese in base agli accordi tra l’Associazione Bancaria Italiana e le associazioni di rappresentanza delle imprese.

Anticipo crediti Pubblica Amministrazione

Il primo plafond, di dieci milioni di euro, è stato messo a disposizione delle Pmi per lo smobilizzo dei crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione. Le imprese potranno chiedere l’anticipazione del credito alla banca, per una somma non inferiore al 70% del credito vantato.

Credito per investimenti

Il secondo plafond, sempre di 10 milioni di euro, riguarda il finanziamento dei progetti di investimento in beni materiali e immateriali delle Pmi, legati alla loro attività. Possono accedere al plafond le Pmi di tutti i settori, sia per gli investimenti futuri sia per quelli effettuati nei sei mesi precedenti rispetto alla presentazione della domanda. Il finanziamento sarà erogato sotto forma di mutuo a tasso variabile, con condizioni vantaggiose, della durata massima di 36 mesi per gli investimenti in beni immateriali (comprese le attività di pubblicità e gli studi di fattibilità) e di 84 mesi per gli investimenti in beni materiali.

Prorogata anche la moratoria dei debiti

Fino al 31 marzo 2013, inoltre, le Pmi potranno richiedere la sospensione delle rate dei mutui, l’allungamento della loro durata o l’allungamento delle scadenze del credito a breve termine, previsti dall’accordo “Nuove Misure per il credito alle Pmi”, siglato dall’Associazione Bancaria Italiana, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dello Sviluppo Economico e le associazioni di rappresentanza delle imprese.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.