Finanziamenti per energie rinnovabili: incentivi e direttive europee

Prestiti per riqualificazione energetica: oggi ottenerli potrebbe essere più semplica. Finanziamenti per esempio per   l’installazione di un impianto fotovoltaico funzionante a energia solare o pannelli solari. Lo Stato infatti a questo proposito ha messo in campo dei finanziamenti agevolati e degli incentivi per investire nei finanziamenti green.

Secondo infatti quanto afferma Abi nell’osservatorio energie rinnovabili, nel corso del “Green energy 2012”, emerge che gli istituti di credito negli ultimi anni si sono dati da fare molto in questo settore, cercando di sviluppare specifiche tipologie di finanziamento. A questo proposito sarebbero stati stanziati oltre 15 miliardi di euro. Società finanziarie e banche: molti istituti offrono finanziamenti mirati di vario tipo a questo scopo: da banca Intesa San Paolo, a Unicredit o Agos Ducato.

Oltre ai prestiti offerti dalle banche, la situazione si è evoluta grazie anche ad alcune specifiche normative a livello europeo che sono intervenute richiedendo un adeguamento a livello nazionale. Ad essere colpito particolarmente è stato il settore immobiliare. Una delle direttive europee in questione è per esempio la 2010/31/CE, che a partire dal 2012 ha dato la necessaria priorità alla prestazione energetica degli edifici a favore dell’ottimizzazione energetica. Da non dimenticare inoltre il Decreto Rinnovabili: entro la fine del 2012 ci si dovrà adeguare alle direttive europee, non solo proponendo nuove misure, incentivi e finanziamenti, ma anche facendo in modo che vengano predisposte nuove linee guida per i professionisti del settore.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968