Insolvenza e interessi di mora: un po’ di chiarezza

Spesso si sente parlare di difficoltà a ripagare finanziamenti contratti. In questo periodo più che mai, visto che la crisi economica e la disoccupazione in aumento mettono le famiglie in seria difficoltà a reggere tra tasse e bilanci familiari sempre più precari. Per questo molte società finanziarie e banche stanno realizzando ultimamente prodotti finanziari che vengono incontro proprio per rispondere a questa difficoltà generale. Si sente sempre più spesso parlare in iniziative di credito innovative che vanno dai prestiti flessibili alle opzioni per saltare la rata e ripagarla con comodità più avanti. C’è ancora tuttavia il rischio di non riuscire a pagare le rate. Vediamo cosa può accadere.

Si dice insolvenza  quando non si è più un grado di effettuare un pagamento previsto secondo le scadenze.  In questi casi, ovvero quando il cliente che ha sottoscritto un prestito non riesce più ad adempiere agli obbligi che ha accettato firmando il contratto di finanziamento, scatta nell’insolvenza. In questo caso, per avere il rimborso del debito residuo dovuto, l’istituto che eroga il credito può rivalersi sulla garanzia concessa dal debitore.

In caso di ritardi e insolvenza potrebbero venire inoltre applicati gli interessi di mora, ovvero interessi  dovuti dal cliente inadempiente verso l’ente che ha concesso i soldi in prestito. Gli interessi di mora anno ad aggiungersi a quelli già presenti al finanziamento rendendo le rate ancora più elevate.  Questa penale viene espressa in percentuale e concordata in fase di contratto e viene applicata per il periodo di ritardo nel rimborso delle rate e sugli importi dovuti e non pagati rispettando le tempistiche.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968