Polizze sui prestiti: un modo per tutelarsi da possibili insolvenze

Quando si accende un prestito personale, specialmente se si tratta di un prestito con un piano di ammortamento piuttosto lungo, grava sempre l’incognita di qualche imprevisto che possa causare un’eventuale insolvenza nella restituzione della rata. Sappiamo che quando si stipulano i mutui con la banca, ad esempio, è la banca stessa che spesso richiede l’accensione di una polizza per tutelarsi dal rischio di insolvenza del mutuatario. Ma con i prestiti?

Volendo, esistono polizze ad hoc, pensate appositamente per coprire gli imprevisti nella restituzione del prestito. Una su tutte? La perdita del posto di lavoro. Questa è infatti l’ipotesi più temuta da chi si indebita.

L’assicurazione, in questo caso, può intervenire pagando le rate saltate, oppure coprire anche l’intera somma da restituire, a secondo delle clausole o della formula assicurativa.

Solitamente queste polizze prevedono il pagamento di una somma in un’unica soluzione, da saldare all’atto della stipula, oppure un pagamento dilazionato da versarsi contestualmente alla restituzione delle rate del prestito.

Se sentite tirare una brutta aria sul posto di lavoro, fateci un pensierino…

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968