Prestiti per cattivi pagatori

Se siete stati segnalati come cattivi pagatori, potete richiedere lo stesso un prestito. Nel caso per esempio il vostro contratto di lavoro funga da garanzia per ripagare il prestito richiesto. Una formula per ottenere un finanziamento pur essendo un cattivo pagatore, è ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione.  Se si ha un contratto a tempo indeterminato in un’azienda stabile (o ancora meglio, se si lavora nella pubblica amministrazione), se si possiede un’adeguata  anzianità di servizio si può tentare la strada della cessione del quinto. In questo caso, visto che si pagheranno rate tramite trattenuta direttamente dalla busta paga, le banche e le società finanziarie non  correranno il rischio di non vedersi rimborsare il prestito. La rata del prestito infatti  è percepita direttamente dal datore di lavoro. A volte come ulteriori garanzie possono essere  richieste, come il TFR, il trattamento di fine rapporto, a copertura di eventuali debiti residui o assicurazioni.

Se si saltano le rate di un finanziamento le conseguenze possono essere diverse. Il mancato pagamento di una rata può provocare una messa in mora, e quindi verranno addebitati gli interessi aggiuntivi previsti in questi casi, oppure si corre il rischio di venire inseriti nei sistemi di informazioni creditizie. Il ritardo può anche provocare una segnalazione come cattivo pagatore.  Il mancato rispetto delle scadenze previste insomma causa costi aggiuntivi, a causa degli interessi di mora (la cui misura deve essere indicata nel contratto) che si aggiungono alla rata del prestito, e difficoltà in futuro a chiedere nuovi finanziamenti se ce ne sarà bisogno. Solo per quanto riguarda il settore del credito al consumo,  in quei contratti dove  è stato concesso un diritto reale di garanzia del bene acquistato dal consumatore, il mancato pagamento di una sola rata, (che non superi l’ottava parte del prezzo) non provoca la  risoluzione del contratto, e il cliente-consumatore mantiene il diritto di pagare le rate alle scadenze stabilite.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968