Prestiti per i giovani: e se non si ha lo stipendio fisso?

Sono sempre di più i giovani in Italia che non hanno uno stipendio fisso e l’accesso al credito per loro è difficilissimo, se non impossibile. Sebbene esistano forme di prestito personale diversificate, la maggior parte di questi vengono concessi sono a chi ha una busta paga, una pensione, o un Cud, che dimostrino in modo certo un’entrata mensile regolare.

Alcune soluzioni alternative, tuttavia, sono possibili.

PICCOLE SOMME CON FIRMA DI UN GARANTE
La soluzione forse più semplice e diffusa è quella di richiedere piccole somme, generalmente non superiori a 6000 euro, presentando la firma di un garante che abbia però un reddito fisso dimostrabile.

IL PRESTITO GIOVANI
Un’altra soluzione è quella del cosiddetto Prestito Giovani, che consente ai ragazzi tra i 18 e i 35 anni d’età di ottenere un prestito fino a 6mila euro senza un reddito dimostrabile.
Questa particolare formula è stata istituita dal Ministero delle Politiche Giovanili tramite un fondo per i giovani. Per averlo, basta recarsi in una filiale delle banche convenzionate, avere i requisiti di età anagrafica, essere residenti in Italia ed essere o studenti universitari o essere neolaureati in procinto di frequentare un master.
Questo prestito serve infatti per consentire ai giovani di conseguire gli studi più agevolmente o di proseguirli.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968