Rinegoziazione del mutuo: e la polizza obbligatoria?

Anche nel caso di rinegoziazione del mutuo (ex art. 3 DL n. 93/2008 e convenzione ABI-MEF), per quanto riguarda le polizze obbligatorie contratte a favore della banca, l’accordo tra ABI ed ANIA del 2008 detta le linee di riferimento.

Nel caso in cui il mutuo sia rinegoziato ai sensi della normativa in oggetto e tale mutuo sia assistito da copertura assicurativa collocata dal soggetto mutuante, la copertura assicurativa continua alle condizioni originariamente pattuite. Al termine di scadenza originaria del contratto di mutuo o al momento della rinegoziazione dello stesso, la copertura assicurativa può essere integrata per gli anni di rimborso del debito residuo relativo al conto di finanziamento accessorio mediante un nuovo contratto stipulato anche con altra impresa di assicurazione tramite la modifica del contratto già in corso con l’impresa di assicurazione originaria alle nuove condizioni da concordare tra le parti.

L’INFORMATIVA
Sempre in base alla convenzione in oggetto, è stabilito che per i nuovi contratti assicurativi accessori a mutui e altri contratti di finanziamento, stipulati anche a seguito dell’esercizio del diritto di portabilità o della rinegoziazione del mutuo ex art. 3 DL n. 93/2008, al cliente viene data informativa sull’entità dei costi a suo carico, con indicazione della quota parte percepita dal mutuante collocatore.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

TRIBOO Copyright © 2018 Triboo Direct, tutti i diritti riservati. Realizzato da Triboo Direct S.r.l. - viale Sarca 336 Ed.16 - 20126 Milano Partita IVA n. IT09290830968