Tassi di interesse effettivi globali medi ai sensi della legge sull’usura per il periodo 1° gennaio – 31 marzo 2013

Nell’ambito della lotta all’usura il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha emanato i tassi di interesse effettivi globali medi ai sensi della legge sull’usura n. 108 del 1996 che saranno in vigore dal 1° gennaio – 31 marzo 2013. I tassi soglia sono stati calcolati secondo il meccanismo introdotto dal decreto legge del 13 maggio 2011, n. 70 in vigore dal 14 maggio scorso

I tassi effettivi globali medi (TEGM) registrati nel terzo trimestre del 2012 hanno evidenziato per quasi tutte le categorie un andamento in lieve crescita. In particolare le variazioni più consistenti sono per quanto riguarda i tassi sugli scoperti senza affidamento oltre 1.500 euro (+82 bp circa), sugli anticipi e sconti fino a 5.000 euro (+76 bp) e sul leasing immobiliare a tasso fisso (+64 bp);

Controcorrente, ovvero in diminuzione, risultano essere soltanto i tassi del leasing autoveicoli e aereonavali fino a 25.000 euro (-90 bp circa);

Si è  registrato un leggero aumento dei tassi anche per quanto concerne quelli dei prestiti personali e delle cessioni del quinto dello stipendio o della pensione (+45 bp circa) e, anche se in minore misura, dei mutui a tasso fisso e variabile (+11 e +17 bp); sono stabili i tassi del credito finalizzato. 
Inoltre  per quanto riguarda i compensi complessivamente pagati ai mediatori, comprensivi degli oneri direttamente a carico dei clienti (già inclusi nel calcolo del TEG) e di quelli sostenuti dagli intermediari, si riportano i dati medi di sistema per il terzo trimestre 2012, aggregati in tre categorie di operazioni. Sul tema va ricordato inoltre che la legge 108 / 96 prevede il reato di mediazione usuraria quando gli oneri sostenuti “avuto riguardo alle concrete modalità del fatto e al tasso medio praticato per operazioni similari, risultano comunque sproporzionati rispetto […] all’opera di mediazione” .

La rilevazione statistica evidenzia una notevole variabilità dei compensi percepiti, a volte determinata dalle differenti attività svolte dai mediatori per ciascuna tipologia di finanziamento.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.