Prestipay, i prestiti per privati della Banca di Bologna

banca di bologna

La Banca di Bologna è una banca italiana che appartiene al gruppo “Banca di Bologna” che include anche De Toschi SPA. Trattasi di una solida realtà territoriale che offre soluzioni finanziarie sia per i privati che per le imprese. Prodotti che possono essere conti correnti, carte di credito, prestiti, mutui e molto altro ancora. In particolare, la Banca di Bologna offre diverse soluzioni di prestiti per i privati cittadini. Prodotti pensati per aiutare le persone che hanno bisogno di liquidità per risolvere piccoli problemi o per riuscire a portare a termine alcuni progetti.

Banca di Bologna, prestiti per i privati

Il baricentro dell’offerta dell’istituto finanziario è “Prestipay”, un prestito personale sino a 50 mila euro che può essere erogato anche in poche ore e che sarà accreditato direttamente all’interno del conto corrente del cliente. Prestipay, però, non è un’offerta unica in quanto è declinato in diverse varianti: Prestipay, Prestipay Plus e Prestipay Maxi.

  • Prestipay permette di ottenere un prestito sino a 30 mila euro e permette di pianificare una rata a misura delle possibilità del cliente. L’importo della rata ed il tasso applicato rimangono fissi per tutta la durata del finanziamento. In questo modo sarà più semplice calcolare l’uscita mensile per rimborsare il prestito.
  • Prestipay Plus, invece, offre maggiore flessibilità. L’importo erogabile massimo è sempre di 30 mila euro che potrà essere rimborsato sino a 84 rate mensili. Questo prodotto permette, anche, di poter modificare l’importo della rata o posticiparla alla fine del finanziamento scegliendo un importo e una durata più in linea con le proprie possibilità.
  • Prestipay Maxi permette di chiedere sino a 50 mila euro che potranno essere rimborsati alla banca entro 100 mesi. Trattasi di un prestito pensato per chi deve realizzare progetti importanti.

La richiesta dei accesso ad uno di questi pacchetti può essere fatta presso le filiali della Banca di Bologna dove un consulente dedicato illustrerà le modalità di finanziamento più adatte alle esigenze del cliente. Per poter chiedere il prestito, i clienti devono essere residenti in Italia ed avere un reddito dimostrabile. Infatti, sarà necessario presentare un documento che attesti il proprio reddito come la busta paga o la dichiarazione dei redditi. Servirà anche un documento di identità ed il codice fiscale.

Attraverso il sito della banca gli interessati potranno simulare il finanziamento di cui hanno bisogno per scoprire preventivamente quale sarà il peso delle rate nel periodo di rimborso che vorrebbero richiedere. L’appuntamento con i consulenti della banca può essere anche preso attraverso il sito web dell’istituto finanziario.

I preventivi ottenuti possono anche essere confrontati con quelli di altri istituti bancari per trovare la soluzione ideale per le proprie esigenze economiche.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.